I 5 migliori asciugacapelli del 2023

Non comprare finché non hai letto questo...Abbiamo trovato i 5 migliori asciugacapelli tra 48 modelli diversi
Jessica Munro

Jessica Munro

Jessica è una parrucchiera professionista da 5 anni e ha testato tantissimi prodotti con i suoi clienti. Quando Jessica non è nel suo salone, è sempre alla ricerca delle ultime tendenze e innovazioni nel settore dei capelli

Nota dello scrittore: se stai cercando un’opzione economica, che ti richiederà +45 minuti per friggerti i capelli e farti combattere con l’effetto crespo ogni giorno, allora questo articolo non fa per te.

Se c’è una cosa che ho imparato dopo 20 anni trascorsi a rendere splendidi i capelli delle donne, è che gli strumenti per capelli che utilizziamo possono creare o spezzare i nostri capelli.

E l’uso dell’asciugacapelli giusto non fa eccezione.

Se acquisti asciugacapelli di bassa qualità (che sono sempre le opzioni economiche), aspettati capelli danneggiati, battaglie quotidiane con l’effetto crespo e tempi di asciugatura superiori a 30 minuti.

La maggior parte delle persone è sorpresa dal fatto che investire in un asciugacapelli di qualità significa in realtà poter creare incredibili soffi di qualità professionale, ogni giorno, in poco meno di 15 minuti, senza causare alcun danno da calore!

Quando consiglio a qualcuno di investire in un asciugacapelli di qualità, spesso mi viene chiesto:

“Ma ne vale davvero la pena?”

Se volessi guadagnare di più per me stesso, non lo accetterei in primo luogo.

Ogni volta che qualcuno continua a venire da me per un trattamento alla cheratina a causa dei capelli crespi o danneggiati, ha più soldi in tasca.

Abbiamo Valutato Gli Asciugacapelli In Base a 8 Criteri:

Tempo di asciugatura

Risultati (come vengono curati i capelli)

Quantità di impostazioni di calore/velocità

Peso

Livello di rumore

Dimensioni e compattezza

Durabilità

Rapporto qualità-prezzo

7 motivi per acquistare un asciugacapelli con ingresso cavo

Grazie al design cavo, ora è possibile installare un microcomputer che monitora la temperatura del flusso d’aria in uscita. Se l’aria diventa troppo calda, il microcomputer regola automaticamente la temperatura, per evitare di danneggiare i capelli.

Grazie alla tecnologia di moltiplicazione del flusso d’aria, gli asciugacapelli ad aria cava hanno una velocità del vento fino a 15 volte maggiore rispetto agli asciugacapelli tradizionali, il che si traduce in un tempo di asciugatura fino a 9 minuti per una chioma completa!

Con la combinazione di un forte flusso d’aria e di una tecnologia anionica avanzata, sperimenterai i benefici degli ioni negativi come mai prima d’ora. Niente più effetto crespo e una lucentezza liscia e succulenta garantita ogni volta che ti asciughi i capelli.

Poiché la presa d’aria è nella parte inferiore, l’intero asciugacapelli è più leggero e più facile da maneggiare, il che non provoca più dolori alle braccia e lo rende facile da portare con sé in viaggio.

In generale, gli asciugacapelli con ingresso cavo hanno un livello sonoro inferiore rispetto agli asciugacapelli normali. Questo perché il motore all’interno di un asciugacapelli ad aria cava deve sempre essere senza spazzole, quindi hai meno “parti sciolte” che possono fare rumore.

Poiché gli asciugacapelli ad aria cava hanno così tanta potenza del flusso d’aria, c’è una maggiore varietà di impostazioni di velocità e, grazie al microcomputer, è anche più facile per le aziende fornirti una varietà più granulare di impostazioni di calore. Questa è la chiave per ottenere un’acconciatura che si adatti al tuo tipo di capelli e renderà i tuoi capelli meravigliosi.

Se dovessi contare insieme quanto hai speso per trattamenti e piega alla cheratina nel corso degli anni, probabilmente sarebbe molto più del prezzo premium di un essiccatore ad aria cavo. Se riesci a raccogliere l’investimento, avrai la certezza di risparmiare non solo denaro ma anche i tuoi capelli! (Per non parlare del fatto che anche il tempo sprecato per l’asciugatura per ore è prezioso!)

Prima di fare questo test, utilizzavamo Dyson Supersonic nei miei saloni.

Ma negli ultimi 6 mesi ho scoperto una nuova marca di asciugacapelli ad aria cava che non solo è migliore sotto quasi ogni aspetto, ma anche significativamente più economica!

Ora, che tu pensi o meno che i tuoi capelli meritino un asciugacapelli con presa d’aria cava, generalmente ci sono alcune cose che dovresti cercare ed evitare quando investi in un nuovo asciugacapelli:

Cosa cercare

Normalmente, la potenza di un asciugacapelli viene misurata in base a quanti watt utilizza. Ciò aveva senso in passato, ma ora ci sono nuovi motori che possono effettivamente creare molta più potenza rispetto ad altri con la stessa potenza. Per questo motivo, il miglior parametro da considerare è la potenza del flusso d’aria in metri al secondo (M/S).
Abbiamo scoperto che gli asciugacapelli con almeno 50 M/S possono ridurre il tempo di asciugatura della maggior parte dei consumatori fino al 50%!

Se desideri una protezione completa contro i danni causati dal calore sui capelli durante l’asciugatura, devi cercare un modello con monitoraggio della temperatura. Di solito questo è un vantaggio che hanno solo gli asciugacapelli ad aria cava, poiché è difficile da implementare nel design di un normale asciugacapelli.

Molto probabilmente hai già sentito parlare di caratteristiche anti-crespo come la tormalina, la ceramica e gli ioni negativi. Da quello che possiamo vedere nei nostri test, gli ioni negativi sono di gran lunga i migliori per domare i capelli crespi e donarti ciocche lisce e lucenti. E, quando è combinato con un flusso d’aria elevato (M/S), puoi quasi essere certo che i capelli crespi saranno un ricordo del passato.

Molti motori degli asciugacapelli sono progettati in modo tale da consumarli rapidamente, se usati spesso. Nel dettaglio, quando un motore passa da molto caldo a freddo in un breve periodo di tempo, si consumerà molto più velocemente.
Alcuni dei modelli più recenti utilizzano un sistema che raffredda l’elemento motore nel tempo quando viene spento per causare un’usura minima ai componenti interni.

Cosa evitare

Un altro malinteso che i consumatori hanno riguardo alla potenza dell’asciugacapelli è che esista un livello di potenza specifico per ogni tipo di capello. Se hai un asciugacapelli abbastanza potente e con un numero sufficiente di impostazioni, non è così.
Quando disponi di una vasta gamma di combinazioni di impostazioni diverse, sarai in grado di trovare la velocità e il calore che renderanno i tuoi capelli meravigliosi.

Quanto spesso ti senti come se avessi svolto un allenamento completo per la parte superiore del braccio dopo aver asciugato i capelli? La maggior parte degli asciugacapelli convenzionali può essere piuttosto pesante e ingombrante, ma fortunatamente molti dei modelli più recenti risparmiano questo inconveniente utilizzando componenti più leggeri, ma anche distribuendo il peso all’interno dell’impugnatura della mano anziché sopra di essa.

Se desideri un asciugacapelli che ti permetta di realizzare qualsiasi stile con la massima perfezione, allora devi cercare gli accessori extra inclusi. Un diffusore e una “tuyere” liscia dovrebbero essere il minimo per assicurarti di poter pettinare i tuoi capelli, proprio come preferisci.

Hai mai avuto la sensazione di trovarti nel bel mezzo di un aeroporto mentre ti asciugavi i capelli? Beh, molto probabilmente non è così lontano. La maggior parte degli asciugacapelli prodotti prima del 2016 hanno un livello di rumore compreso tra 90 e 110 dB, che nel peggiore dei casi equivale a quello di un aereo in decollo.

Grazie al progresso nella tecnologia dei motori, alcuni modelli più recenti sono rumorosi quasi la metà, il che significa che puoi effettivamente evitare di svegliare tutta la casa quando ti asciughi i capelli al mattino!

I 5 migliori asciugacapelli del 2023

Negli ultimi 6 mesi abbiamo testato 48 diversi asciugacapelli. Questi 5 modelli sono i migliori in base alle opinioni dei nostri esperti insieme alle recensioni dei consumatori:

1. Airtecho-IT

VALUTAZIONE

865 Votes 9.6/10

199 EUR

A+

TOTAL GRADE

TOTAL GRADE

TEMPO DI ASCIUGATURA

97%

9.7/10

IMPOSTAZIONI DI CALORE e VELOCITÀ

94%

9.4/10

CONTROLLO DELLA TEMPERATURA

93%

9.3/10

LIVELLO DI RUMORE

90%

9.0/10

VALORE QUALITÀ/PREZZO

98%

9.8/10

PROS

CONS

Revisione

Se vuoi dimezzare il tempo di asciugatura, proteggerti al 100% dai danni del calore e avere sempre un aspetto di qualità professionale, allora Airtecho è senza dubbio il miglior rapporto qualità-prezzo.

Con un potente motore da 120.000 giri/min che crea un flusso d’aria di 60 M/S, la maggior parte dei consumatori riferisce che il tempo di asciugatura è stato ridotto di oltre la metà.

E quando realizzi una splendida acconciatura, non devi nemmeno preoccuparti per un secondo che i tuoi capelli siano danneggiati. Airtecho utilizza la migliore tecnologia di monitoraggio della temperatura che controlla la temperatura del flusso d’aria 58 volte al secondo, per garantirti mai serrature fritte.

Non devi nemmeno preoccuparti della frustrazione delle tazze al mattino. Con oltre 10 milioni di ioni negativi emessi al secondo e il potente flusso d’aria, puoi stare certo che i tuoi capelli non esploderanno non appena esci.

L’Airtecho vanta anche di essere l’asciugacapelli più leggero nel nostro test con soli 358 grammi, con 12 diverse combinazioni di calore e velocità, e utilizza anche uno speciale sistema di spegnimento ritardato per renderlo l’asciugacapelli che desideri

2. Dyson Supersonic

By Dyson

VALUTAZIONE

865 Votes 8.9/10

539 EUR

A-

TOTAL GRADE

TOTAL GRADE

TEMPO DI ASCIUGATURA

91%

9.1/10

IMPOSTAZIONI DI CALORE e VELOCITÀ

88%

8.8/10

CONTROLLO DELLA TEMPERATURA

93%

9.3/10

LIVELLO DI RUMORE

91%

9.1/10

VALORE QUALITÀ/PREZZO

88%

8.8/10

PROS

CONS

Revisione

Il Dyson Supersonic è uno dei modelli su cui mi viene chiesto di più e non c’è da meravigliarsi.

C’è stato molto entusiasmo attorno a questo asciugacapelli da quando è uscito con la sua tecnologia all’avanguardia nel 2016.

Come accennato in precedenza in questo articolo, prima utilizzavamo Dyson Supersonic nei nostri saloni, ma ora siamo passati ad Airtecho.

Questo non vuol dire che il Dyson sia affatto pessimo, è probabilmente uno dei migliori asciugacapelli che si possano avere, ma ha comunque alcuni svantaggi se lo confronti con altre opzioni.

È piuttosto pesante e molto probabilmente sarà un po’ duro per le tue braccia ed è rumoroso.

Il flusso d’aria è ottimo e asciuga i capelli abbastanza velocemente.

Viene fornito anche con molti fantastici allegati.

3.Gama IQ Perfetto

VALUTAZIONE

865 Votes 9.6/10

339 EUR

B

TOTAL GRADE

TOTAL GRADE

TEMPO DI ASCIUGATURA

85%

8.5/10

IMPOSTAZIONI DI CALORE e VELOCITÀ

87%

8.7/10

CONTROLLO DELLA TEMPERATURA

84%

8.4/10

LIVELLO DI RUMORE

91%

9.1/10

VALORE QUALITÀ/PREZZO

82%

8.2/10

PROS

CONS

Revisione

Gama IQ Perfetto è stato un altro candidato interessante che è arrivato al 3° posto nel nostro test.

Essendo effettivamente l’asciugacapelli più leggero nel test, è stato facile asciugare e modellare i capelli, e questo è qualcosa che ci è davvero piaciuto.

Inoltre ha un buon controllo della temperatura, anche se non siamo riusciti a ottenere informazioni su quante volte al secondo viene monitorata la temperatura.

A differenza di altri asciugacapelli, è dotato anche di 3 simpatici accessori, incluso un diffusore.

D’altro canto c’erano alcune cose che non ci piacevano molto del Gama IQ Perfetto.

Non esiste una tecnologia a ioni negativi, quindi se sei una persona che generalmente lotta con i capelli crespi, questa non è la soluzione migliore.

Inoltre era piuttosto rumoroso e c’erano meno combinazioni di calore e velocità rispetto ad altri modelli.

Infine, la Gama IQ Perfetto è piuttosto costosa, e non sembra avere un sistema di spegnimento ritardato, quindi non sarei sicuro della durata nel lungo periodo.

4. T3 Cura Luxe

By T3

VALUTAZIONE

489 Votes 9.6/10

299 EUR

C+

TOTAL GRADE

TOTAL GRADE

TEMPO DI ASCIUGATURA

77%

7.7/10

IMPOSTAZIONI DI CALORE e VELOCITÀ

70%

7.0/10

CONTROLLO DELLA TEMPERATURA

71%

7.1/10

LIVELLO DI RUMORE

82%

8.2/10

VALORE QUALITÀ/PREZZO

65%

6.5/10

PROS

CONS

Revisione

Al 4° posto abbiamo il T3 Cura Luxe.

Anche questo è un asciugacapelli che ha suscitato molto interesse negli ultimi tempi, quindi ovviamente abbiamo dovuto metterlo alla prova.

Abbiamo ottenuto risultati discreti, poiché c’era una buona quantità di diverse combinazioni di calore e velocità, anche se un po’ meno di altre (10 combinazioni), e ha anche un ottimo sistema di ioni negativi, che è stato ottimo per riprendere la battaglia con crespo.

Sebbene ci fossero una buona quantità di impostazioni e un sistema di ioni negativi ben implementato, il T3 Cura Luxe mancava nel senso che non era dotato di un diffusore, né aveva il controllo della temperatura per proteggerlo dai danni dovuti al surriscaldamento.

Inoltre era una delle opzioni più costose e, da quello che abbiamo potuto vedere, non aveva nemmeno un sistema di spegnimento ritardato.

Infine era abbastanza rumoroso e aveva un po’ più di peso rispetto agli altri nel test.

5. Harry Josh Ultra Light

VALUTAZIONE

865 Votes 9.6/10

469 EUR

D

TOTAL GRADE

TOTAL GRADE

TEMPO DI ASCIUGATURA

71%

7.1/10

IMPOSTAZIONI DI CALORE e VELOCITÀ

65%

6.5/10

CONTROLLO DELLA TEMPERATURA

65%

6.5/10

LIVELLO DI RUMORE

83%

8.3/10

VALORE QUALITÀ/PREZZO

74%

7.4/10

PROS

CONS

Revisione

Anche l’Harry Josh Ultra Light si è rivelato un buon asciugacapelli nel nostro test.

Con 12 combinazioni diverse e un flusso d’aria decente, siamo stati in grado di creare molte acconciature dall’aspetto meraviglioso, non nel minor tempo possibile, ma i risultati sono stati piacevoli.

Ciò che avrebbe potuto rendere lo stile ancora migliore sarebbe stato se fosse stato incluso un diffusore, sfortunatamente non c’era.

Era un po’ più pesante da maneggiare rispetto all’altro (526 g), e anche il prezzo era sicuramente qualcosa che lo spingeva un po’ più in basso nella lista, dal punto di vista del “rapporto qualità-prezzo”.